+39 055 580798

  • it

Come guadagnare con la fotografia: lo shooting in città

Come guadagnare con la fotografia: lo shooting in città

Ambientare uno shooting professionale tra le bellezze del nostro paese è un modo semplice ed efficace per sfruttare al massimo le potenzialità della nostra città, guadagnando divertendoci!

Organizzare uno shooting in città, i vantaggi di conoscere il territorio

Spesso ci si domanda come poter promuovere il proprio lavoro, soprattutto se parliamo fotografando, cercando di proporre un servizio diverso dal solito.

Sono sempre di più i professionisti della fotografia che scelgono di ambientare i propri shooting offrendo ai clienti la possibilità di scoprire il territorio in un modo alternativo, immortalando per sempre il ricordo di una giornata speciale! Lo shooting, quindi, si può trasformare in una vera e propria occasione, sia per il professionista, sia per il soggetto che potranno esplorare insieme gli scorci più suggestivi di città come ad esempio Firenze.

 Come funziona? Semplice: ogni partecipante pagherà una quota di partecipazione come per qualsiasi altra visita guidata. Potrai scegliere i tuoi itinerari preferiti, oppure creare un’esperienza a tema da proporre a chi è di passaggio in città, contribuendo alla costruzione di un ricordo che rimarrà per sempre nel cuore.

Foto-tour: qualche consiglio pratico

Che tu sia alle prime armi, oppure un fotografo esperto, organizzare un foto-tour nasconde sempre qualche insidia, ecco quindi qualche suggerimento per creare la tua esperienza fotografica perfetta:

1.Fissa l’itinerario: potrebbe sembrare banale, ma programmare un itinerario tenendo conto della posizione del sole durante la giornata è fondamentale per ottenere scatti perfetti!

  1. Prevedi i tempi di spostamento: una volta scelte le location più interessanti da immortalare, è importante capire quanto tempo sia necessario per raggiungerle. In linea di massima è consigliabile calcolare la durata complessiva dell’esperienza, considerando sia la durata di ogni tappa, sia ogni spostamento, cercando di non oltrepassare il paio di ore.

3.Fai un sopralluogo: prima di cominciare a pubblicizzare sui diversi canali web questo progetto, testare l’itinerario è necessario per poter offrire un’esperienza professionale. Per farlo, ripercorriamo l’itinerario armati di taccuino, alla ricerca di piccoli e utili dettagli!

Come pubblicizzare il tuo tour fotografico

Una volta abbozzato l’itinerario, possiamo decidere di dare al nostro tour un tema! La chiave di lettura comune, tra percorso e shooting, coinvolgerà ancora di più il nostro soggetto, che potrà vivere luoghi fantastici ripercorrendo il fil rouge della storia. Puoi decidere, inoltre, di appoggiarti ad una guida turistica, oppure optare per offrire tour aperti ad altri fotografi, interessati a scoprire un nuovo territorio!

Come abbiamo visto le opzioni sono molte, ma per pubblicizzare al meglio la tua offerta, sarà necessario non solo curare i propri canali social, è importante anche curare un sito web in cui le persone possano prenotare comodamente il servizio, permettendovi di pensare l’esperienza al meglio. Se sei un professionista e vuoi promuovere il tuo tour fotografico contattaci e raccontaci la tua idea ed entra a far parte dei nostri host!

per inviare un commento